«Non diremo parole mortali» – José Saramago

Anouk Aimée e Jean-Louis Trintignant, da Un homme et une femme, Claude Lelouch, 1966

Anouk Aimée e Jean-Louis Trintignant, in “Un homme et une femme”, Claude Lelouch, 1966

 

Non diremo parole mortali, suoni
bagnati di saliva masticata,
nel dipanarsi dei denti e della lingua.
Colate tra le labbra, le parole
sono le ombre confuse, agitate
del verticale silenzio che si espande.

José Saramago

(Traduzione di Giulia Lanciani)

dalla rivista “Poesia”, Anno XXIII, Settembre 2010, N. 252, Crocetti Editore

***

«Não diremos mortais palavras»

Não diremos mortais palavras, sons
Molhados de saliva mastigada
Na dobagem dos dentes e da língua.
Coadas entre os lábios, as palavras
São as sombras confusas, agitadas,
Do vertical silêncio que se expande.

José Saramago

da “Os Poemas Possíveis”, Portugália Ed., 1966

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...